Accedi

Ho dimenticato la password




Le nostre pagine Facebook









I nostri Amici e dove votarci



 

 

Visita il sito di Giusygraphic

 

aiutAmici

 

 

 

 

 

 

 





Menu argomenti

Presentazioni

Attualità

Salute

Bellezza

 photo xmas20lines20lines2035_zps5680b6bf.gif

Misteri

Scienza

Leggende

Poesie

 photo xmas20lines20lines2035_zps5680b6bf.gif

Immagini

Mondo libri

Viaggi

Amore

 photo xmas20lines20lines2035_zps5680b6bf.gif

Riflessioni

Animali

Festività

Umorismo

 photo xmas20lines20lines2035_zps5680b6bf.gif

Musica

Cinema

Tv

Siti web

 photo xmas20lines20lines2035_zps5680b6bf.gif

Curiosità

Ricette

Giochi

Collezionismo




Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti

Nessuno

[ Guarda la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 35 il Sab Ago 31, 2013 4:44 pm
Ultimi argomenti
» Giovedì 9 Gennaio 2014
Sab Gen 11, 2014 1:50 pm Da Khaleesi

» NATALE
Dom Gen 05, 2014 11:55 am Da Zelana

» Solo note..e nulla più
Mar Nov 26, 2013 6:20 pm Da kobra

» GIOCO -- ASSOCIAZIONI DI IDEE
Mar Nov 26, 2013 12:55 pm Da Zelana

» L'angolo della buonanotte!!
Lun Nov 25, 2013 10:25 pm Da Ospite

» Dimmi cosa leggi e ti dirò dove andare: in viaggio con i libri
Sab Nov 23, 2013 10:50 am Da Khaleesi

» 21 novembre
Sab Nov 23, 2013 10:45 am Da Khaleesi

» Cattura la Parola
Lun Nov 18, 2013 10:59 am Da Ospite

» venerdì 8 novembre
Dom Nov 17, 2013 5:28 pm Da Luna

» Buona Domenica
Mar Nov 12, 2013 2:04 pm Da Ospite

Migliori postatori
Khaleesi (1166)
 
Elisewin (677)
 
Zelana (397)
 
Luna (281)
 
Kalika (232)
 
kobra (209)
 
Ninfea (183)
 
meryanne (102)
 
GraphicsBeatrice (45)
 
Sherelwen (40)
 





Le modifiche apportate allo skin di questo forum, i loghi , i top e tutte le rielaborazioni grafiche di EMOZIONINVOLO sono di nostra proprietà sia esternamente (portale ed index) che internamente è vietato prelevare qualsiasi cosa senza il nostro permesso!



Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 2.5 Italia License.

La grafica e'ottimizzata per:



Risoluzione ottimizzata:






Questo forum ha le gif del sito:




Film: World War Z

Andare in basso

Film: World War Z

Messaggio Da Tyrion Lannister il Sab Set 28, 2013 2:46 pm

Tradotto: La guerra mondiale degli Zombi.
Sotto-sottotitolo: Achille (non più a 1000) ed il ritorno dei vivi morenti.

World War Z è un fanta-thriller imparentato al genere catastrofico, ma con incursioni nell'horror (senza mai sfociare nello splatter, anzi con inquadrature molto premurose e che lasciano solo immaginare alcune scene troppo sanguinolente), adattamento di un "romanzo epistolare" scritto nientepopòdimenoche dal figlio di Mel Brooks!
Per chi domanda "Quale?": tale Max Brooks!

Per chi domanda "Brooks chi?": COME CHI??? BANNATEVI DA SOLI, e quando l'avete fatto iscrivetevi e bannatevi un'altra volta per sicurezza! Maledetti!
Mel brooks, il genio (attore, regista, teatrale e tv, compositore, sceneggiatore) che sta dietro a Frankenstein JR, Balle spaziali, Robin hood: un uomo in calzamaglia, Dracula morto e contento e tanti altri!

Argh. Riprendiamoci.
Allora.
Il romanzo epistolare è una forma di romanzo con più POV (point of view), punti di vista, un pò come lo è la sAga di Cronache del ghiaccio e del fuoco / Games of thrones / Trono di spade di R.R.Martin. E'una forma di scrittura che fa uscire dai binari stereotipati dell'io narrante o del romanzo scritto come fosse una commedia, dove c'è una scaletta, e tutto accade secondo il ritmo dello scrittore ma comunque scandito da una sorta di tempo comune a tutto. Certo ci sono anche esempi di situazioni ibride dove ogni volta c'è lo scrittore che narra un POV, può anche non essere in prima persona appunto... ma non voglio dilungarmi. Diciamo che ci sono più persone che si scambiano lettere, e noi come ce le presentano le leggiamo... ed in quei frangenti la storia sotto si dipana dandoci appunto i vari punti di vista dei vari personaggi, e magari sottotrame. Questo dà l'impressione a chi legge di sapere in quel preciso istante cosa sia successo CONTEMPORANEAMENTE, vabbhe o quasi, a più persone.

Questa forma di romanzo va da sè che non è molto agevole da portare sul grande schermo. Lo stesso R.R.Martin per GoT NON ha voluto cedere diritti cinematografici per ovvi motivi di limitazione che MALGRADO TUTTO avrebbe avuto un'ipotetica trilogia o doppia trilogia ai propri tanti libri della sAga... ma ha avuto la lungimiranza di far fare un telefilm, ed il prodotto è piaciuto (serie più scaricata-piratata del 2012-2013 ed impennata delle vendite di libri!)... con tutti i cambiamenti che comunque sono avvenuti, ma questa è un'altra storia.

Qui ci troviamo davanti ad un prodotto ricavato sui concetti che stanno alla base sul (molto originale!) libro del 2006 di Max (che ha all'attivo un altro libro a baze di zombie: "Manuale per sopravvivere agli zombi" 2003), e che si trova purtroppo a dover solo attingere e remixare delle idee di base (non male) malgrado comunque aleggi sempre un pò di déjà-vu. Occorrerebbe con la memoria andare quantomeno all' "Io sono leggenda", e cominciare da lì, dal romanzo "pulp" di Richard Matheson del 1954... che ispirandosi al (MITICO!) Dracula di Stoker, rovesciò canoni (e canini!), mettendo apparentemente UN solo umano contro un mondo di simil-vampiri (divenuti più zombies che altro nella più recente ed omonima trasposizione filmica con W.Smith del 2007).

Il film narra dunque in maniera leggermente simile di una umanità disperata, quindi più superstiti e non uno solo, dove non si sa per chi e per come ci si ritrova tutti insieme (ci sarà infatti una sorta di cooperazione tra vari stati del mondo) a fronteggiare o barricare contro orde di VELOCISSIMI zombie (umani infetti) che NON SONO antropofagi. Si avete letto bene, come esistono vampiri che girano di giorno in altri film, qui esistono zombie a dieta... ma quali vettori di un microrganismo MISTERIOSO, questi sarebbero solo alla mercè dell'ospite e limiterebbero il loro ciclo di non-vita ad infettare quante più persone mordendo le chiappe a destra e a manca. Ahia.
E se manca la materia prima vanno in una sorta di stand-by che comunque li consuma e logora, senza mai farci capire se muoiono sul serio e si continuano a muovere, o se semplicemente da moribondi vanno in giro a far festa allo scattare di un rumore nei paraggi che li svegli dal torpore.

Quindi i "morti viventi" del titolo non ci sono? Diciamo che sono forse più "vivi morenti" del sottotitolo inventato da me... Very Happy 
Mentre con "Achille non più a 1000" mi riferisco ovviamente a quel buontempone di Brad Pitt, che malgrado vada incontro a qualche capello bianco, si diverte ancora a saltellare e frantumare crani in qualità di detective/coso/miltare/fbi/riempi a piacere/richiamatoinservizioacuicomecontentinofarannorivederelafamigggghianascostapersicurezzainlocalitàsegreta. Insomma... il genere piace, l'attore (vista la platea) piace ancora, tra i comprimari c'è pure il nostro italianissimo Favino (che non partecipava a kolossal americani dai tempi di Narnia mi sembra) ed il libro può tranquillamente esser citato senza mai esser stravolto (poichè il film è solo basato o poco più su di esso). Per cui mi rammarico anzi di non averlo visto in 3D, dove le scene con migliaia di persone infette che corrono e si arravogliano come le formiche in un formicaio, avrebbe reso sul grande schermo molto bene.

Non voglio rovinarvi il finale (che tra l'altro sembrerebbe esser stato riscritto per dare più tono al film rispetto una prima stesura... infatti QUALCHE forzatura e QUALCHE buchino di sceneggiatura ad esser obiettivi... si notano, ma nulla di che) e consiglio caldamente la visione a chi vuole trascorrere la serata con un genere rivisitato, dove la suspance c'è, e ci accompagna in un crescendo sin dalle prime inquadrature dove mr. Bradipitto fa colazione con la sua allegra famigliola da Mulino Bianco per poi uscir di casa e tentare di salvare il mondo in un paio di giorni come ad ogni buon detective/coso/miltare/fbi/riempi a piacere/richiamatoinservizioacuicomecontentinofarannorivederelafamigggGhianascostapersicurezzainlocalitàsegreta... conviene.

Alla prossima Smile


Ultima modifica di Tyrion Lannister il Sab Set 28, 2013 2:56 pm, modificato 1 volta


"Un Lannister paga sempre i propri debiti."
avatar
Tyrion Lannister
Utente
Utente

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 31.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Film: World War Z

Messaggio Da Elisewin il Sab Set 28, 2013 2:52 pm

tutto fantastico ma questo....
Tyrion Lannister ha scritto:
Per chi domanda "Quale?": tale Max Brooks!

Per chi domanda "Brooks chi?": COME CHI??? BANNATEVI DA SOLI, e quando l'avete fatto iscrivetevi e bannatevi un'altra volta per sicurezza! Maledetti!
Mel brooks, il genio (attore, regista, teatrale e tv, compositore, sceneggiatore) che sta dietro a Frankenstein JR, Balle spaziali, Robin hood: un uomo in calzamaglia, Dracula morto e contento e tanti altri!

Argh. Riprendiamoci.
Allora.
 
batte il record!         



"Padre Pluche dice che io in realtà dovevo essere una farfalla notturna, ma poi c'è stato un errore, e così son arrivata qui, ma non è esattamente qui che dovevano posarmi, e così adesso è tutto un po' difficile, è normale che tutto mi faccia male, devo avere molta pazienza e aspettare, è una cosa complicata, si capisce, trasformare una farfalla in una donna..."
(A.Baricco)

avatar
Elisewin
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 677
Data d'iscrizione : 06.08.13
Località : Tra le pagine di un libro ^_^

https://www.facebook.com/pages/Silenziosamente-Viaggiare/1144059

Torna in alto Andare in basso

Re: Film: World War Z

Messaggio Da Khaleesi il Sab Set 28, 2013 3:06 pm

Oh oh oh!!!Che splendida recensione mio Folletto!!! Cool 

Il film, io l'ho visto e devo ammettere che non è male.
Come hai fatto notare tu qui sono gruppi di uomini contro questi esseri infetti (che non si sa bene da cosa ) mentre in Io sono leggenda (splendido film del 2007) è uno contro tutti gli infetti, ma qui si sa che è stato un vaccino creato contro il tumore sfruttando, se non erro il virus del morbillo, a mutare e a creare questa condizione di non morti infetti e che tra l'altro infettano con la stessa tipologia di questo nuovo film, il morso, che da persona (io) non poco competente ho sempre pensato, perchè non abbiano pensato al virus rabbico, la cui trasmissione è il morso,  da animale a uomo però.

Comunque, devo concordare con te che il film è ben fatto, ha una buona trama e delle ottime riprese.

Sul BradDinoPitt che dirti, ha fatto la sua "gran figura" poteva essere solo lui o will smith a mio parere , oggi, poter fare una parte del genere, neppure i miei amati Tom Cruise o J.Depp avrebbero potuto sostenere una parte, che diciamo la verità è da maciotrasudaormonimaschilitracuiIltestosterone pafrasandoti! Very Happy 

Comunque bel film , gradevole, con qualche incongruenza (almeno per me che alcune cose virali le conosco ) , ma per il resto, buono!

PS Frankestein junior lo adoro, quindi mi posso non bannare? Very Happy


Bianca come il latte rossa come il sangue
Alessandro D'avenia
"Ci sono firme e firme. Se ti compri la Fred Perry, i Dockers, le Nike.. quelle sono firme che porti sulle cose e prima o poi le cambi,le butti,le perdi.. Certo ti fanno sentire migliore, ma passano. E poi ci sono altre firme. Quelle che porti sul cuore. Quelle firme ti dicono chi sei veramente e per chi sei veramente. Sul cuore io ho la firma di Beatrice tatuata. Lei è il mio sogno e io esisto per lei.[..]"
avatar
Khaleesi
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 06.08.13
Località : Dalla fiamma dei draghi!

Torna in alto Andare in basso

Re: Film: World War Z

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum